Articolo N.ro 4696 | Edizione n.ro 94 | 2017

Una flora intestinale sana respinge i microrganismi patogeni

Probiotici: batteri viventi presenti allo stato naturale in una flora intestinale sana. I preparati a base di probiotici rafforzano la flora intestinale e respingono i microrganismi patogeni.

Nausea, vomito, diarrea, crampi addominali, spossatezza… Le infezioni intestinali, sia a casa che in viaggio, incidono pesantemente sulla qualità di vita. Che cosa si può fare per reagire?

A casa

Alle nostre latitudini, la gastrointerite può essere provocata da intolleranze alimentari (lattosio, glutine, ecc.), da alcuni farmaci (antibiotici, citostatici*, ecc.) o dal consumo di alimenti contaminati. Batteri come il Campylobacter possono infettare il pollame o il latte crudo, mentre le salmonelle privilegiano le uova. I norovirus possono provocare una gastroenterite negli adulti, i rotavirus nei bambini piccoli.

In viaggio

La metà dei turisti che visitano paesi lontani prendono la diarrea del viaggiatore, detta anche del turista, provocata da batteri (in particolare Escherichia coli), virus (norovirus, rotavirus) o parassiti(Giardia lamblia), che si diffondono a causa di scarsa igiene o di elevate temperature. I sintomi mettono l’organismo a dura prova: diarrea liquida, dolori addominali, meteorismo, vomito, febbre, spossatezza.

La prima regola per l’estero consiste nell’adottare misure di igiene rigorose mangiando esclusivamente cibi cotti o sbucciati. È inoltre necessario rinunciare all’acqua di rubinetto. In caso di diarrea la misura più importante è reintegrare i liquidi e i sali tramite soluzioni elettrolitiche.

Abbiate cura della flora intestinale!

I probiotici e i lieviti influenzano favorevolmente la flora intestinale, aiutano l’intestino nello svolgimento della sua funzione di barriera e sostengono il sistema immunitario. Queste sostanze sono ottime prima della vacanza, quali compagni di viaggio e a complemento alla somministrazione di antibiotici.

* Farmaci somministrati nell’ambito di una chemioterapia

 

Michaela Paepke-Raak
con la collaborazione di Rita Costa Ducret

 


La riproduzione parziale o integrale non autorizzata dall’editore è vietata, oltre che illegale. Riproduzione e adattamento di ogni tipo sono da considerarsi illeciti.
Isabelle Hulmann Michaela Paepke-Raack

Articles similaires

vit@express
La riproduzione parziale o integrale non autorizzata dall’editore è vietata, oltre che illegale. Riproduzione e adattamento di ogni tipo sono da considerarsi illeciti. © 2010 Communis | Healthcare Media Concept